Dileggiati dagli svedesi

Leggo da una news su MegaChip che la televisione di stato svedese ci piglia bellamente per le mele con uno spot in cui, per dare l’immagine di una televisione libera e indipendente, fa il confronto con la situazione dell’Italietta berlusconiana.Be’, che dire? Beati loro.
Lo spot (WMV 3,3 MB)

SVT »

10 Commenti a “Dileggiati dagli svedesi”

  1. Cippa afferma:

    Ho fatto una traduzione alla buona del testo.

    Pagina iniziale:

    TELEVISIONE LIBERA.
    Essere una tv indipendente non è per niente ovvio.
    Guardate cosa succede in Italia.

    Durante il filmato scorrono le seguenti parole:

    Silvio Berlusconi controlla il 90% dei canali TV nazionali in Italia. Nel 2001 è diventato Primo Ministro dopo una massiva campagna televisiva.
    Immediatamente dopo un tribunale ha stabilito che egli dovesse vendere uno dei suoi canali.
    Poi è cambiata la legge.

    SVT. Televisione libera.

    Stavolta gli Svedesi ci sono andati pesi. Se si pensa che questo spot è della televisione di Stato SVT. Mah.

  2. Cippa afferma:

    Ah, il link al video non funziona

  3. Daniele afferma:

    No è! Non ricominciamo con la storia dei codec! Comunque su wmp lo vedo.

  4. Cippa afferma:

    No, intendevo dire che il link
    http://svt.se/content/1/c6/33/29/68/svtberlusconi40stext.asx
    con Mozilla non funziona. Cliccando sopra mi ricarca la pagina del Manetto. Con IE invece funziona. Sarà il Mozilla baggato. Oppure sarà quel che sarà.

  5. Mau afferma:

    Questa volta io non c’entro. Il link con Firefox (sto usando Windows 98 SE) si apre a modino.

  6. edo@sarge afferma:

    bello il testo! Gia´ le immagini erano abbastanza addiaccianti… specialmente quando ci sono 10 100 1000 berluschi!!!

  7. Cippa afferma:

    Già ieri il telegiornale finlandese aveva riportato la notizia che il Ministero degli Esteri italiano aveva convocato l’Ambasciatore svedese a Roma a riferire riguardo allo spot.
    Sui giornali italiani on-line invece non mi è riuscito di trova’ nulla.
    Devo ammettere che a me lo spot un po’ disturba. Però è vero che son riusciti a dimostrare di essere una televisione indipendente: difficilmente il governo svedese avrebbe approvato una pubblicità del genere.

  8. Cippa afferma:

    Badalolà! Ho trovato la notizia riportata dalla radio svedese ieri (tradotta in anglé)

  9. Daniele afferma:

    Su repubblica (perché sono comunisti) avevano riportato la notizia mercoledì, ma senza filmato.

  10. Mau afferma:

    Sì, ma non c’è notizia che il Ministero degli Esteri abbia convocato l’Ambasciatore svedese… il quale avrà probabilmente detto: “Eh be’, SVT è una televisione libera, io e il go-go-go-governo e i matusa non ci possiamo fare niente”, aumentando così l’efficacia dello spot.

Lascia un commento