The Political Compass

test.pngIn base a The Political Compass sono a -5.88 nella scala Destra/Sinistra, e a -4.10 nella scala Libertario/Autoritario. Qualunque cosa questo voglia dire, sono nel quarto quadrante dei progressisti liberali e mi sta bene.

Continua nel forum…

Continua…

14 Commenti a “The Political Compass”

  1. Raffan sähköpäiväkirja afferma:

    The Political Compass has an interesting test about being on the right, left, authoritarian or libertarian side. This is based on the distinction between the economic opinion (from right to left) and the social one (from authoritarian to libertarian). So,…

  2. Daniele afferma:

    L’ho fatto anche io e sono risultato:

    Economic Left/Right: -3.00
    Social Libertarian/Authoritarian: -4.46

    Meno di sinistra e un po’ libertario di te. Comunque il test mi pare tarato di più sugli americani.

    Una curiosità: perché fra gli esempi non c’è nessun libertario di destra?

  3. Cippa afferma:

    Economic Left/Right: -3.00
    Social Libertarian/Authoritarian: -4.46

    Beh, vista la tua fama TarchiAndropoviana, non c’è male…

    Comunque il test mi pare tarato di più sugli americani.

    Concordo. Volevo ricontrollare le domande ma pare che il sito del Political Compass non funzioni più.
    Di libertari di destra in Italia te ne cito due: Montanelli e, ancor di più, Prezzolini.

  4. Mau afferma:

    Una curiosità: perché fra gli esempi non c’è nessun libertario di destra?

    Perché il compass, essendo stato evidentemente congegnato da loschi comunisti senzaddio e quindi giustamente censurato dopo la mia segnalazione, vorrebbe subdolamente mettere in luce che destra e libertà sono incompatibili.
    Ehi, sto solo scherzando…

  5. Cippa afferma:

    Vedi, poi, che siam tutti sulla stessa barca (e manco me ne ero accorto che Neil lo aveva postato).

  6. Edo afferma:

    ach, non mi fa fare il test!

    ERROR 404

  7. edo overground afferma:

    Ecco il mio profilo:

    Your political compass
    Economic Left/Right: -3.50
    Social Libertarian/Authoritarian: -5.64

    un po’ come il Dalai Lama

  8. Mau afferma:

    comunistaGiue, son economicamente più a sinistra di tutti voi. Basta, son comunistaccio senzaddio.

  9. edo underground afferma:

    Si, ma sei un autoritario di merda.

    Sarai mica Stalinista?

  10. Mau afferma:

    Stalin Per favore non diciamo sciocchezze.

  11. Daniele afferma:

    Mau, perché non crei un immagine da mettere sul blog con i nostri nomi sul political compass?

  12. Daniele afferma:

    E ovviamente la posizione…

  13. Cippa afferma:

    Mau, perché non crei un immagine da mettere sul blog con i nostri nomi sul political compass?

    Ma perché invece non tu te la fa’ da te e poi tu la mand’a Mau? Fatica? (giue come son cattivo oggi)

  14. FN afferma:

    Camerati,

    noi facciamo appello non solo alla Vostra intelligenza, ma al Vostro sangue!
    Al profondo del Vostro sentire!
    Alla Vostra dignità, alla Vostra carne, alla spina dorsale che finora avete dovuto piegare!
    Alla razza, al Vostro essere uomini e donne di razza!
    Però uomini e donne umiliati e avviliti da chi, mai degno d’esser chiamato capo, s’è fatto necroforo di quella parte politica alla quale finora avete, di certo, dato cuore, anima e pensiero e che costui ha reso oscena e irriconoscibile.

    La Vostra, la nostra storia di eroismi, sconfitte e trionfi, liquidata come un fallimento.
    Le Vostre, le nostre idee immortali, invitte e insuperate, svendute come ciarpame.
    Gli eroi che scelsero di combattere una guerra persa piuttosto che piegarsi all’infamia del tradimento, trattati come pazzi velleitari.
    Il sacrificio dei ragazzi, martiri negli anni di piombo,offeso e calpestato.
    Il futuro che avete sognato grandioso e fatale, degradato ad una banalità meschina, senza slanci, impeti o passioni.
    L’entusiasmo, l’ardore, il fuoco che sentite dentro, smorzati definitivamente da un politicante scellerato e mediocre.

    Se, facendoVi violenza, a costui avete ceduto, credendo di doverVi piegare alle esigenze dei numeri, dei voti, del successo elettorale, ricordateVi che anche la meretrice guadagna di più e più facilmente e più velocemente della donna onesta.
    Ma bisogna esserci nate per il meretricio!
    Voi, Camerati, che con ben altra dignità state al mondo e che a Dio e alla Vostra coscienza, sapete di dover render conto, reagite con decisione!

    L’adesione a FN sarà l’affrancamento decisivo, irrevocabile, perentorio da un giogo che Vi ha per lungo tempo avvilito.

    AlzateVi, aderite a Forza Nuova e non guardateVi più indietro!

Lascia un commento