Uptimes

Dopo che ho segnalato il sorprendente uptime di morgana, nella ricerca degli uptimes più lunghi (intesi come l’ammontare di tempo di permanenza operativa di un computer dall’ultimo reboot) mi sono imbattuto in uptimes.nl (non ho ancora capito se ha a che vedere con quest’altro: uptimes.hostingwired.com). Ho registrato cicciobaiano tanto per cominciare. Sto pensando di scrivere un piccolo client del protocollo utilizzato da quelli di uptimes per morgana, dato che il software segnalato da loro sembra non funzionare, almeno con morgana.
Per sapere l’uptime di una macchina Windows però, mi sono chiesto, come si fa?
Cercando su Google ho trovato due metodi semplici e poco invasivi:
il primo consiste nell’utlizzare il comando
net statistics server
il secondo consiste nell’utilizzo del programma uptime.exe rilasciato da Microsoft.

UPDATE: i miei hosticini.

2 Commenti a “Uptimes”

  1. Lorex afferma:

    Be’, a questo punto e’ doveroso….Mr Fist, il mio server, lancia la sfida a Ciccio Baiano! Diamoci un paio di mesi di tempo e vediamo chi la spunta….

  2. Mau afferma:

    Sono pronto alla sfida, ma non alla sfiga: dovrò comprare un UPS, perché la causa di reboot più frequente qua è la mancanza di elettricità.

Lascia un commento